CROSTATA ALLA RICOTTA E FRUTTA FRESCA

La crostata alla ricotta e frutta fresca è un dolce classico che non stanca mai e che mette sempre tutti d’accordo!

Questa è una torta che se lasciate riposare in frigorifero per un giorno è ancora più buona.
Infatti se avete tempo vi consiglio di prepararla il giorno prima!
Per la decorazione io ho utilizzato le fragole e i kiwi perchè volevo proprio una decorazione “classica”, ma penso che anche con tanti frutti rossi freschi dev’essere bellissima e deliziosa!

Leggi anche: CROSTATA AL LAMPONE SENZA COTTURA
Seguimi anche su INSTAGRAM

CROSTATA ALLA RICOTTA E FRUTTA FRESCA
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti

INGREDIENTI

Per la Pasta Frolla

  • 125 gburro
  • 200 gfarina 00
  • 2tuorli (35 gr circa)
  • 90 gzucchero
  • buccia di mezzo limone
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci

Per la Farcitura

  • 100 gzucchero
  • 3uova
  • 400 gricotta
  • 150 mlpanna fresca da montare
  • 2 gocce di aroma al limone
  • 2 gocce di aroma all’arancio

Per la Decorazione

  • 1 bustinaTortagel (gelatina)
  • 3kiwi
  • 1cestino di fragole

Ecco come preparare la crostata alla ricotta e frutta fresca

Per la Pasta frolla

  1. Iniziate preparando la pasta frolla.
    Nella ciotola della planetaria mettete il burro freddo di frigo tagliato a cubetti, lo zucchero e la buccia di mezzo limone.
    Mescolate bene il tutto senza però smontare troppo il burro!

    Aggiungete quindi anche i tuorli, la farina 00 e il lievito in polvere per dolci.
    Mescolate bene il tutto, aiutandovi anche con le mani e formate un panetto liscio, che farete riposare in frigo per almeno 30 minuti.

    Trascorso il tempo di riposo della pasta frolla riprendete il panetto e stendetelo rivestendo lo stampo da crostata (da 24 m di diametro) ben imburrato e infarinato.

Per la Crema alla Ricotta

  1. Preparate quindi la crema della farcitura.

    Per prima cosa montate la panna fresca da montare, occhio a non montarla troppo però!

    In una ciotola mescolate la ricotta, lo zucchero e le uova.

    Quando il composto sarà ben liscio e omogeneo aggiungete anche la panna montata, l’aroma al limone e quello all’arancia.

    Versate quindi il tutto sullo stampo da crostata ed infornate a 180° per circa 40 minuti.

Per la Decorazione

  1. Una volta che la crostata sarà cotta lasciatela raffreddare.

    A questo punto preparate la gelatina seguendo le istruzioni del tortaGel (la gelatina liquida per la frutta) e lasciate intiepidire leggermente anche questa.

    Tagliate i kiwi e le fragole a fettine per la decorazione.

    Ora prendete la crostata e, con un pennellino, bagnatela con della gelatina liquida.

    Posizionate la frutta fresca come preferite e, stavolta con un cucchiaino, ricoprite la frutta con la gelatina avanzata.

    Fate raffreddare e rassodare la torta in frigorifero.
    Il giorno dopo la torta sarà ancora più buona!!

CONSERVAZIONE

Conservate la crostata alla ricotta e frutta fresca in frigorifero per 2-3 giorni

CONSIGLIO

Se avete tempo preparate la crostata il giorno prima e conservatela in frigorifero.
Il giorno dopo sarà ancora più buona!
Decoratela con frutti di bosco freschi se preferite, o, per una versione più golosa, con uno strato di nocciolata!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.