CROSTATA CON CREMA AL LIMONE E BASILICO

La crostata con crema al limone e basilico è una torta alla quale sono molto affezionata.
E’ una torta che ho preparato in occasione di una bellissima esperienza alla quale ho partecipato anni fa, il Rotoshow dell’azienda Rotofresh.

Ma soprattutto questa è una crostata freschissima, infatti l’abbinamento del limone con il basilico ci sta perfettamente e in estate è certamente un must! Lo avete mai provato?
No? Allora correte subito a preparare questa buonissima crostata che lascerà di stucco tutti i vostri ospiti!

Leggi anche: CROSTATA DI SEMOLINO E MARMELLATA DI FRAGOLE
Seguimi anche su INSTAGRAM

CROSTATA CON CREMA AL LIMONE E BASILICO
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo45 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti

INGREDIENTI

Per la Pasta Frolla

  • 125 gburro
  • 2tuorli (30-35 gr)
  • 200 gfarina 00
  • 90 gzucchero
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • buccia di mezzo limone

Per la Farcitura

  • 500 mllatte
  • 45 gfecola di patate
  • 4tuorli
  • 150 gzucchero
  • buccia di un limone
  • 7 fogliegrandi di basilico fresco

Per la Decorazione

  • q.b.more
  • q.b.gelatina spray

Tutti i passaggi per preparare la crostata con crema al limone e basilico

Per la pasta frolla

  1. Iniziate preparando la pasta frolla che dovrà però riposare in frigorifero.

    Nella ciotola della planetaria mettete il burro freddo di frigo tagliato a cubetti, lo zucchero e la buccia di mezzo limone.

    Mescolate bene il tutto senza però smontare troppo il burro!
    Aggiungete quindi anche i tuorli, la farina 00 e il lievito in polvere per dolci.

    Aiutandovi anche con le mani formate un panetto liscio, che farete riposare in frigo per almeno 30 minuti.

    Trascorso il tempo di riposo stendete la pasta frolla su un piano di lavoro leggermente infarinato e rivestite uno stampo da crostata (da 24 cm di diametro), bucherellate il fondo con una forchetta e procedete con la cottura in bianco – in altre parole coprite la crostata con un foglio di carta forno e versateci sopra dei fagioli secchi (o del riso).

    Infornate la torta nel forno già caldo a 180°, dopo circa 15 minuti togliete il foglio di carta forno e proseguite la cottura per altri circa 15 minuti, o finché il guscio della crostata non sarà ben dorato.

Per la crema pasticciera al limone e basilico

  1. Nel frattempo che la crostata è in forno preparate l’infusione al basilico.

    Mettete il latte in un pentolino, aggiungete la buccia del limone e le foglie di basilico spezzettate.

    Lasciate in infusione per almeno 20 minuti, il latte prenderà un profumo fantastico.

    Una volta trascorsi togliete la buccia del limone e le foglie del basilico e portate il latte a sfiorare il bollore.

    Intanto montate a parte i tuorli con lo zucchero e, quando saranno ben spumosi, aggiungete anche la maizena e un bicchiere di latte caldo preso dalla casseruola.

    A questo punto versate il composto nel latte restante e, mescolando in continuazione, fate bollire la crema per circa 2-3 minuti.

    Fate quindi raffreddare un po’ la crema, ma avendo cura di coprirla con un velo di pellicola trasparente, per evitare che faccia la fastidiosa pellicina.

Per decorare la torta

  1. A questo punto avete tutte le preparazioni pronte.
    Versate la crema pasticciera nel guscio di pasta frolla e decorate con more fresche.

    Utilizzate inoltre un po’ di gelatina spray per coprire la frutta fresca, ed infine, decorate con un ciuffetto di basilico al centro.

CONSERVAZIONE

Conservate la crostata con crema al limone e basilico in frigorifero per 2-3 giorni.

CONSIGLIO

Se volete un gusto del basilico ancora più forte potete lasciarlo in infusione anche per 40 minuti.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.