CROSTATA CON CREMA AL CIOCCOLATO E AMARENE

CI sono dei momenti che una delle cose migliori che puoi fare è preparare un dolce per coccolare.
Per coccolare la tua dolce metà, per coccolare un amico, per coccolare se stessi.
E la crostata con crema al cioccolato e amarene è una vera e propria coccola, una bontà davvero goduriosa ma che è anche un toccasana per l’anima.

Si tratta di un guscio di pasta frolla al cacao farcita con una golosissima crema pasticciera al cioccolato – e già così sarebbe buonissima! – ma avevo anche in dispensa un vasetto di amarena sciroppate che aspettava la giusta ricetta,
Ed eccolo qua il dolce perfetto, quindi ho aggiunto tante amarene sciroppate (che AMO!) alla crostata, pucciandole direttamente dentro al crema pasticciera.
Il risultato è una torta davvero goduriosa, super cioccolatosa, che un morso tira l’altro!

Seguimi anche su INSTAGRAM
Leggi anche:

CROSTATA CON CREMA AL CIOCCOLATO E AMARENE
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Minuto
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni8-10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti (per una crostata da 24cm di diametro)

Per la Pasta Frolla al Cacao

270 g farina 00
30 g cacao amaro in polvere
150 g burro freddo di frigorifero
1 uovo
150 g zucchero a velo

Per la Crema Pasticciera

500 ml latte
1 cucchiaio cacao amaro in polvere
2 cucchiai amido di mais
100 g tuorli (sono circa 5 tuorli)
150 g zucchero semolato

Per la Farcitura

1 vasetto amarene sciroppate

Strumenti

Frusta a mano
Pentola
Forchetta
Stampo per crostate
Colino
Mattarello

Come preparare la Crostata con Crema al Cioccolato e Amarene

Per la Pasta Frolla al Cacao

Iniziate preparando la pasta frolla che dovrà poi riposare in frigorifero.
Nella ciotola della planetaria (o in una ciotola se impastate a mano) mettete la farina 00, lo zucchero a velo, il burro tagliato a tocchetti, l’uovo e il cacao amaro in polvere.

Impastate per bene gli ingredienti e formate un panetto.
Stendete la frolla sul piano di lavoro leggermente infarinato, ad uno spessore di circa 2-3mm e rivestite uno stampo da crostata da 24cm di diametro.

Con la pasta frolla al cacao avanzata ho preparato anche la griglia per la decorazione.
Per fare una griglia perfetta io uso questo stampo QUI.
E’ molto comodo e ne esistono di varie fantasia, io ho quella classica.
E’ sufficiente stendere la pasta frolla sopra alla griglia (comunque seguire le istruzioni che ti inviano insieme allo stampo) e mettere in frigorifero a rassodare per almeno 30 minuti., così poi togliere la frolla dallo stampo sarà semplicissimo.

Fate riposare in frigorifero lo stampo per almeno 2 ore – la pasta frolla si rassoderà così in cottura non si rovinerà.

Per la Crema Pasticciera al Cioccolato

Mentre la frolla riposa in frigorifero preparate anche la crema pasticciera al cacao, che dovrà raffreddarsi anche lei.
In un pentolino mettete a scaldare il latte – ricordatevi sempre che non deve bollire ma deve solo sfiorare l’ebollizione.

Nel frattempo mettete in una ciotola i tuorli – 100 gr di tuorli sono circa 5 uova medie.
Aggiungete lo zucchero semolato e mescolate con una frusta i due ingredienti finché non saranno ben amalgamati.
Non ‘è necessario che le uova siano spumose e montate, ma solo ben amalgamate.
A questo punto aggiungete anche l’amido di mais e il cacao amaro in polvere, mescolando sempre il composto di uova.

Quando la crema sarà liscia aggiungete anche il latte caldo, mescolando per farlo incorporare e per creare un composto liscio.
Ritrasferite la crema sul fuoco e, mescolando in continuazione per evitare grumi, scaldate la crema.
La crema pasticciera è pronta quando, dopo un paio di minuti, inizia ad addensarsi.

Non è necessario che la crema arrivi ad ebollizione, deve solo bella densa quando la mescolate con la frusta.

Trasferite la crema pasticciera al cacao in un contenitore e copritela con della pellicola trasparente.
Fate quindi raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero.

Come Farcire la Crostata

Una volta che la pasta frolla e che la crema pasticciera al cioccolato si saranno raffreddate potete provvedere a farcire ed infornare la crostata.

Riprendete quindi lo stampo da crostata, bucherellate il fondo con una forchetta e versate al suo interno la crema pasticciera al cioccolato.

Prendete quindi il vasetto di amarena sciroppate e, aiutandovi con un colino, scolatele dal loro sciroppo.
Aggiungete le amarene sciroppate alla crema, affossandole nella crema.
Siate generosi, io ne ho messe circa una ventina!

Ricoprite quindi la crostata con la griglia di frolla che avete preparando, facendo una leggera pressione su tutto il bordo per fare in modo che le due frolle si uniscano per bene.

Se non avete lo stampo per fare la griglia perfetta (stampo che comunque vi consiglio di acquistare perché torna sempre utile!) potete decorarla con delle strisce di frolla fatte a mano oppure potete anche coprirla interamente a mo’ di torta della nonna, avendo però cura di bucherellare con una forchetta anche la superficie, evitando così di farla gonfiare in cottura.

Infornate la crostata a forno già caldo a 165° per circa 45 minuti.
Decoratela a piacere con dello zucchero a velo.

CONSIGLIO:
Se volete potete preparare una crema pasticciera alla vaniglia al posto della versione al cioccolato.
Sarà sufficiente sostituire il cucchiaio di cacao amaro in polvere con un altro cucchiaio di amido di mais.


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *