CROSTATA MORBIDA CON CREMA AL LIMONCELLO

La crostata morbida è quel dolce che nasce nello stampo furbo: quella tortiera che ha un rialzo al centro che permette poi di farcire la torta.
Oggi ho preparato una crostata morbida con crema al limoncello, semplice ma profumatissima!
La farcitura non è altro che una crema pasticcera classica alla quale però ho aggiunto del limoncello, mentre per la decorazione ho deciso di metterci qualche fragola e qualche uovo colorato di cioccolato – che potete trovare in qualsiasi supermercato – per una torta a tema pasquale!

Leggi anche: CROSTATA MORBIDA CON CREMA AL TIRAMISÙ
Seguimi anche su INSTAGRAM

CROSTATA MORBIDA CON CREMA AL LIMONCELLO
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti

INGREDIENTI

per l’Impasto

  • 180 gFarina
  • 2Uova
  • 120 gZucchero
  • 1/2 bustinadi Lievito per dolci
  • 50 mlLatte
  • 30 mlLimoncello
  • 50 mlOlio di Semi

per la Bagna

  • 100 mlAcqua
  • 20 mlLimoncello
  • 2 cucchiaiZucchero

per la Crema

  • 200 mlLatte
  • 30 mlLimoncello
  • 70 gZucchero
  • 2Tuorli d’Uovo
  • 20 gAmido di Mais
  • q.b.Estratto di Vaniglia

per la Decorazione

  • q.b.Fragole
  • q.b.Uova Colorate di Cioccolato

Ecco come preparare la crostata morbida con crema al limoncello

  1. Iniziate montando le uova con lo zucchero fino ad avere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete quindi l’olio di semi, il latte e il limoncello, versandoli a filo poco alla volta.

    Mescolate bene e aggiungete anche la farina e il lievito.

    Versate quindi il composto nello stampo della crostata furba ben imburrato e infornate a 180° per 20 minuti circa.

    Nel frattempo preparate la bagna per il dolce.
    In un pentolino mettete l’acqua, il limoncello, lo zucchero e portate a bollore.
    Quando inizia a bollire togliete dal fuoco e fate raffreddare.

    La quantità di limoncello ovviamente è variabile: potete metterne di più o di meno in base ai vostri gusti personali.

    Mentre la torta raffredda preparate anche la crema pasticcera al limoncello.
    In un pentolino mettete il latte e l’estratto di vaniglia, e portate a sfiorare il bollore.
    Intanto in una ciotola mescolate lo zucchero con i tuorli d’uovo, e quando il composto sarà ben omogeneo aggiungete anche l’amido di mais.
    A questo punto aggiungete 2/3 del latte caldo e mescolate.

    Portate il composto sul pentolino insieme al restante latte caldo e, mescolando continuamente, portate a bollore e, solo a questo punto, aggiungete anche il limoncello.
    Fate bollire la crema per 3-4 minuti, avendo cura di mescolare in continuazione per evitare che questa si attacchi alla pentola.
    Quando la crema si sarà ben addensata copritela con della pellicola trasparente, facendola ben aderire alla crema stessa, per evitare che questa formi la pellicina.

    Fate raffreddare la crema, e solo quando questa sarà a temperatura ambiente potete decorare il dolce.

    Bagnate l’incavo della torta con la bagna al limoncello che si sarà raffreddata.
    Versate quindi la crema pasticcera al limoncello, tagliate a metà le fragole e disponetele sul bordo della torta, alternandole con gli ovetti colorati di cioccolato.

CONSERVAZIONE

Conservate la crostata morbida con crema al limoncello in frigorifero per 3-4 giorni.
Magari toglietela dal frigo 20 minuti prima di servirla.

CONSIGLIO

Per una variante adatta anche i bambini evitate il limoncello, ma aromatizzate la torta con la buccia di un limone, sostituendo nella ricetta il liquore con del semplice latte.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.