TORTA FREDDA ALLO YOGURT AL CAFFÉ

Se come me siete amanti delle torte senza cottura allora non potete non provare la mia torta fredda allo yogurt al caffé!
É un dolce veloce, facile e cremoso… perfetto anche per chi è poco esperto in cucina ma vuole comunque preparare un buon dolce.
Inoltre se amate il gusto del caffé, soprattutto a fine pasto, allora potete dire di aver trovato il dolce che fa per voi… provare per credere!

Leggi anche: PANNA COTTA AL CIOCCOLATO FONDENTE
Seguimi anche su INSTAGRAM

TORTA FREDDA ALLO YOGURT AL CAFFÉ
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora

INGREDIENTI (per uno stampo da 22cm)

per la Base

  • 200 gBiscotti Secchi (Io ho usato i Digestive)
  • 100 gBurro

per la Crema

  • 500 gYogurt al Caffè
  • 60 gZucchero a Velo
  • 200 gPanna da montare
  • 10 gGelatina in fogli
  • 30 mlCaffè poco zuccherato

per la Gelatina

  • 120 gZucchero
  • 150 mlCaffè
  • 15 gAmido di Mais

Scopri come preparare la torta fredda allo yogurt al caffé

Come preparare la Base della Torta

  1. Iniziate preparando la base della torta, che dovrà raffreddare in frigorifero.
    Tritate molto finemente i biscotti secchi in un mixer, e in un pentolino fate sciogliere il burro.
    Aggiungete quindi il burro fuso ai biscotti secchi e amalgamate per bene il tutto.

    Trasferite il composto su una tortiera da 22 cm, con il fondo rivestito di carta forno, e compattate per bene i biscotti aiutandovi con il dorso di un cucchiaio.
    Fate raffreddare la base in frigorifero per almeno 15 minuti.

Come preparare la Farcitura allo Yogurt al Caffè

  1. Nel frattempo preparate la crema della torta.

    Mettete i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda seguendo le istruzioni riportate nella confezione.

    In una ciotola mettete lo yogurt al caffè, lo zucchero a velo e la panna che avrete precedentemente semi montato, mescolando il tutto lentamente.

    A questo punto preparate il caffè e zuccheratelo leggermente.

    Strizzate i fogli di gelatina e scioglieteli nel caffè caldo, fate raffreddare qualche minuto, infine aggiungetelo al composto con lo yogurt.

    Trasferite la crema sopra la base di biscotti e fate riposare in frigo finché non si sarà ben raffreddata.

    Ci vorranno circa 4-5 ore prima che la crema al caffè si sia solidificata.
    Solo allora potete preparare la gelatina al caffè.

Come preparare la Gelatina al caffè

  1. Quando la torta sarà ben raffreddata preparate la gelatina al caffè.
    La chiamo così, ma in realtà non contiene gelatina, e rimarrà quindi un po’ più cremosa!

    Mettete in un pentolino lo zucchero semolato e l’amido di mais setacciato (mi raccomando a setacciarlo perchè altrimenti tende a fare i grumetti), ed infine aggiungete il caffè caldo,
    Mescolando in continuazione, portate a bollire il tutto per pochi secondi finché non sarà ben addensato.
    Lo vedete quando si addensa, inizia proprio a legare grazie all’amido di mais

    Fate raffreddare leggermente la gelatina al caffè e versatela sopra la torta; livellandola per bene, infine rimettete la torta di nuovo in frigorifero e, quando sarà ben solida, servite!

CONSERVAZIONE

La torta fredda allo yogurt al caffè potete conservarla in frigorifero per 3-4 giorni.

CONSIGLIO

Per una versione ancora più golosa, utilizzate per la base dei biscotti al cacao!

Print Friendly, PDF & Email

2 Risposte a “TORTA FREDDA ALLO YOGURT AL CAFFÉ”

    1. Ciao, volendo sì, puoi sostituire la panna montata sia con il Phladelphia che con lo yogurt greco mantenendo la stessa quantità.
      Comunque la panna montata gli dona leggerezza, la rende simile a quella della Cameo per intendersi. Sostituendola diventa una crema un po’ più compatta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.