CROSTATA MORBIDA CON CREMA AL TIRAMISÙ

Io sono dell’idea che è impossibile resistere al tiramisù, in tutte le sue forme!
Poi a casa mia lo adorano tutti; ma infondo, a chi non piace?!
Questa volta però l’ho preparato in maniera diversa dal solito!
Ho fatto una base di crostata morbida al cacao (quella con lo stampo furbo), una bagna al caffè e l’ho “farcita” con la crema al mascarpone del tiramisù.
Inutile dire che è finito in pochissimo tempo!

Leggi anche: CROSTATA MORBIDA AL COCCO E FRAGOLE
Seguimi anche su INSTAGRAM

CROSTATA MORBIDA CON CREMA AL TIRAMISÙ
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti

INGREDIENTI

per l’Impasto

  • 130 gFarina
  • 30 gCacao amaro
  • 120 gZucchero
  • 2Uova
  • 1/2bustina di Lievito
  • 80 mlLatte
  • 50 mlOlio di Semi

per la Bagna

  • 2Caffè lunghi leggermente zuccherati

per la Crema

  • 100 gRicotta
  • 250 gMascarpone
  • 2Uova
  • 70 gZucchero
  • q.b.Cacao amaro

Ecco come preparare la crostata morbida con crema al tiramisù

  1. Iniziate montando le uova con lo zucchero fino ad avere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete quindi l’olio di semi e il latte, versandoli a filo poco alla volta.

    Mescolate bene e aggiungete anche la farina, il cacao e il lievito.

    Versate quindi il composto nello stampo della crostata furba ben imburrato e infornate a 180° per 20 minuti circa.

    Mentre raffredda preparate la bagna, preparando due tazzine di caffè leggermente zuccherate e la crema per la farcitura.

    Separate i tuorli dagli albumi, montate i rossi con lo zucchero.

    Aggiungete quindi la ricotta e il mascarpone avendo cura di mescolare piano piano per non smontare l’impasto.
    Infine aggiungete gli albumi montati a neve.

    Bagnate il centro della torta con il caffè, decorate con i ciuffetti di crema e spolverate con il cacao amaro.

CONSERVAZIONE

Questa crostata morbida si mantiene in frigo per 2-3 giorni.

CONSIGLIO

Per una versione della crema più leggera utilizzate solo la ricotta, mentre se volete provare una variante del tiramisù classico sostituite la bagna al caffè con una bagna al limoncello e decorate con fragole fresche.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.