PIZZA IN TEGLIA CON 12 ORE DI LIEVITAZIONE

Ormai sapete quanto sia difficile per me fare lievitate!
Sia per il tempo che per la lievitazione, ogni volta è un terno al lotto!
Ma tempo fa nella Degustabox di febbraio ho trovato la farina di grano tenero tipo 00 ideale per pizza – del Mulino Naldoni!
Dai, non potevo non provare a fare la pizza in teglia con 12 ore di lievitazione!

Ho seguito la ricetta che ho trovato nel canale youtube e che era riportata anche nella confezione. ed è nata una pizza in teglia croccante nei bordi e sofficissima al centro!
Non è sottile, ma neanche alta e soffice, insomma una via di mezzo – con una croccantezza a mio avviso perfetta!
Inoltre ha anche una lievitazione abbastanza lunga, quindi ho messo poco lievito, ed è diventata appunto digeribilissima!
Che goduria, mi sembra quasi di sentirne ancora il profumo!

Noi ce la siamo gustati come pizza margherita, ma ovviamente voi potete usare tutta la vostra fantasia per farcire la pizza come più preferite!

Leggi anche: PAN BRIOCHE SOFFICISSIMO
Seguimi anche su INSTAGRAM

PIZZA IN TEGLIA CON 12 ORE DI LIEVITAZIONE
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di riposo14 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti

INGREDIENTI (per una teglia da forno)

Per l’impasto della Pizza

  • 300 mlacqua a temperatura ambiente
  • 1 glievito di birra secco
  • 15 gsale
  • 15 mlolio extravergine d’oliva

Come preparare l’impasto per pizza in teglia con 12 ore lievitazione

  1. Nella ciotola della planetaria (o nella ciotola normale se impastate a mano) mettete la farina 00 del Mulino Naldoni, il lievito di birra secco e metà della dose indicata di acqua a temperatura ambiente.

    Lasciate impastare il tutto per 5 minuti, dopodiché aggiungete il sale e la restante acqua.
    A questo punto lasciate impastare per altri 5 minuti.

    Aggiungete infine anche l’olio extra vergine di oliva ed impostate la planetaria a velocità 2, lasciando impastare per altri 5 minuti abbondanti.

    Ora si sarà formato un panetto liscio, che lascerete riposare in frigorifero in una ciotola di vetro, coperto da pellicola, per almeno 40 minuti.

    Dopodiché riprendete l’impasto, lavoratelo un po’ nel piano di lavoro leggermente infarinato e rimettetelo a riposare per altri 40 minuti.
    Una volta trascorsi mettete in frigorifero per almeno 12 ore.

    Io l’ho lasciato tutta la notta, ed il giorno successivo, due ore prima di infornare la pizza ho steso l’impasto lievitato nella teglia da forno, stendendolo per bene.
    Ho coperto poi la teglia con della pellicola, e ho fatto riposare l’impasto appunto per altre 2 ore a temperatura ambiente.

    Per infornare la pizza procedete così.
    Infornate la teglia nella parte bassa del forno per circa 12-15 minuti, dopodiché dal forno e aggiungete la polpa di pomodoro.
    Infornate per altri 10 minuti, sta volta nella parte centrale del forno, ed infine aggiungete anche la mozzarella per pizza.
    Infornate di nuovo per 5 minuti, così facendo la mozzarella si scioglierà.

CONSERVAZIONE

Conservate la pizza in teglia con 12 ore di lievitazione in… dai è impossibile pensare a come conservare la pizza! Finisce subito!

CONSIGLIO

Farcite la pizza con tutta la vostra fantasia!!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.