PAN BRIOCHE SOFFICISSIMO

Questo dolce mi riporta a dei ricordi un po’ amari ma allo stesso tempo dolci.
Il pan brioche sofficissimo l’ho preparato per la prima volta a marzo del 2020, quando eravamo in pieno lockdown da coronavirus.

Il tempo non mancava, ero anche in cassa integrazione, quindi veramente passare le giornate non era proprio cosa scontata!
Il tempo si era fermato, non era per forza una cosa negativa eh, premere il tasto pausa per qualche mese per me è stato rigenerante.
Inoltre mi sono gettata a capofitto sulla cucina, soprattutto sulle ricette per me più ostiche, come appunto i lievitati!
Ho chiesto aiuto a Michela di Cucinato e Mangiato – lei mi ha subito girato questa ricetta facilissima e ho provato subito a farlo (il tempo non mancava proprio!!).

Insomma, una soddisfazione pazzesca!
E’ stato facilissimo, ha lievitato perfettamente ed era davvero sofficissimo!
Alla fine ora lo faccio spesso, per colazione è davvero perfetto.

Leggi anche: FOCACCINE MORBIDE CON POMODORINI
Seguimi anche su INSTAGRAM

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti

INGREDIENTI (per uno stampo da 28 cm di diametro)

Per l’impasto

  • 600 gfarina 00
  • 80 gzucchero
  • 250 mllatte
  • 10 glievito di birra fresco
  • 100 gburro morbido
  • 1uovo
  • 1 cucchiainoessenza di vaniglia (o estratto di vaniglia)
  • 1 pizzicosale
  • 60 ggocce di cioccolato

Per spennellare l’impasto

  • 1uovo
  • 2 cucchiailatte

Come preparare il pan brioche sofficissimo

Per la prima lievitazione.

  1. Per prima cosa intiepidite il latte e scioglieteci dentro il lievito di birra fresco sbriciolato.
    In una ciotola mettete la farina 00, lo zucchero, l’essenza di vaniglia, l’uovo e il latte con il lievito sciolto.

    Impastate il tutto.
    Se ce l’avete utilizzate la planetaria con il gancio, altrimenti impastate a mano.

    Dopo qualche minuto aggiungete anche 70gr di burro (gli altri 30gr serviranno dopo) e continuate ad impastare.
    Quando sarà tutto incorporato aggiungete anche il sale.

    Trasferite l’impasto in una ciotola, coprite con della pellicola e fate lievitare finché non sarà raddoppiato di volume.
    Ci vorrà circa 1/2 – 2 ore.
    Io l’ho fatta lievitare dentro la ciotola, ricoperta poi con una coperta di pile.

Per la seconda lievitazione

  1. Quando l’impasto avrà raddoppiato di volume stendetelo su un piano di lavoro leggermente infarinato.
    Dovrete ottenere un impasto di circa 45x60cm.

    Sciogliete il burro rimasto (30gr), fatelo raffreddare e spennellatelo sopra all’impasto.
    Aggiungete anche le gocce di cioccolato, distribuendole su tutto il pan brioche, ed arrotolatelo partendo dal lato più corto.

    Tagliate a metà e nel senso della lunghezza il rotolo che avete ottenuto, ma non arrivate fino infondo, lasciate gli ultimi 5cm uniti così potrete intrecciare il pan brioche più facilmente.

    Intrecciate quindi tra di loro le due “corde” di impasto e trasferite il pan brioche in una tortiera da 28 cm di diametro.
    Coprite la tortiera con della pellicola e lasciate lievitare per circa un’ora/un’ora e mezza – finché non sarà raddoppiato di volume.

Per la cottura

  1. In una tazzina sbattete un uovo con 2 cucchiai di latte, e spennellate il composto sopra al pan brioche lievitato.

    infornate a 180° per circa 30-35 minuti.
    Se in cottura dovesse scurirsi troppo la superficie appoggiateci sopra un foglio di alluminio.

CONSERVAZIONE

Conservate il pan brioche sofficissimo ben chiuso in un sacchetto per alimenti – così si manterrò soffice anche per 2-3 giorni.

CONSIGLIO

Consumate il pan brioche leggermente tiepido, sarà ancora più buono!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.