TORTA SALATA ALLA ZUCCA E PANCETTA

Oltre ai dolci, mi piace un sacco preparare le torte salate, e questa torta salata alla zucca e pancetta è una delle più buone! In fin dei conti con le torte salate non si sbaglia mai, ci salvano la cena e sono velocissime da preparare!

Io poi sono anche una grande amante della zucca, l’adoro soprattutto mangiata semplice semplice ancora calda da forno – vi giuro che per me è difficile tenerne da parte per fare qualche ricetta, ma questa torta salata dovevo assolutamente provarla!
E dovete assolutamente provarla anche voi!

Leggi anche: TORTA SALATA CON SPINACI E PORCHETTA
Seguimi anche su INSTAGRAM

TORTA SALATA ALLA ZUCCA E PANCETTA
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti

INGREDIENTI

  • 1rotolo di Pasta Brisè
  • 400 gZucca cruda
  • 150 gPancetta
  • 250 gProvola
  • 250Ricotta
  • 1 cucchiaioParmigiano grattugiato
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Noci
  • q.b.Rosmarino

Scopri come preparare la torta salata alla zucca e pancetta

  1. Per prima cosa stendete su una tortiera da 28 cm il rotolo di pasta brisè.

    Tagliate quindi la zucca cruda e fate tanti spicchi, abbastanza fini e circa dello stesso spessore.

    In una ciotola a parte mescolate la ricotta con il grana grattugiato, aggiustate il sale, il pepe e stendete il composto sopra la pasta brisè.

    Aggiungete quindi la pancetta a cubetti tenendone un po’ in parte per la decorazione finale.

    Tagliate a fette la provola affumicata e mettetela sopra la pancetta (tenete qualche cubetto di provola sempre per la decorazione).

    Infine mettete gli spicchi a raggio sopra la torta e infornate a 200° per circa 30 minuti.

    Tirate fuori la torta, decorate con la provola e la pancetta avanzati, spolverate con le noci e aggiungete qualche pezzettino di rosmarino. Infornate per altri 5 minuti.

    Vi consiglio di mangiarla tiepida!

CONSERVAZIONE

La torta salata la potete conservare in un luogo fresco e asciutto per circa 2-3 giorni.

CONSIGLIO

Mi raccomando – utilizzate una zucca bella saporita!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.