CRACKER CON FARINA DI CECI E POMODORO

Ho sempre voluto provare a fare i cracker, ma allo stesso tempo volevo prepararli in una maniera un po’ diversa dal solito, più sfiziosa!
Così ho provato a fare loro: i cracker con farina di ceci e pomodoro!
Il gusto ricorda molto il gusto della pizza, grazie appunto al pomodoro e all’aggiunta dell’origano, ma la farina di ceci gli da quel tocco in più!
Inoltre sono anche vegani!

Leggi anche: CROCCANTI GRISSINI CON SEMI DI SESAMO
Seguimi anche su INSTAGRAM

CRACKER CON FARINA DI CECI E POMODORO
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti

INGREDIENTI

per circa 25 Cracker

  • 120 gFarina di ceci
  • 60 mlAcqua
  • 20 mlOlio di oliva
  • 1 cucchiainoraso di sale fino
  • 1 cucchiainoOrigano secco ((se vi piace potete anche mettere due cucchiaini))
  • 2 cucchiainiConcentrato di pomodoro

Ecco come preparare i cracker con farina di ceci e pomodoro

  1. Iniziate versando in una ciotola l’acqua, l’olio d’oliva, l’origano secco e il concentrato di pomodoro.
    Setacciate la farina di ceci e versatela nella ciotola con gli ingredienti liquidi, aggiungendo anche il sale.

    Impastate per bene fino a ottenere un panetto morbido e liscio.
    A questo punto avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigo per 20 minuti.

    Trascorso il tempo di riposo, riprendete il panetto e stendetelo con il mattarello su un piano leggermente infarinato.
    L’impasto deve essere tirato molto finemente, lo spessore deve essere di circa 5 mm.
    Tagliate i cracker come preferite: io ho usato una rondella per la pasta fresca e ho tagliato dei piccoli rettangoli.

    Trasferite quindi i cracker su una teglia rivestita di carta forno, spennellateli leggermente con dell’acqua e decorateli infine con altro origano e con altro sale.

    Infornateli a 200° per 5 minuti, dopodiché toglieteli dal forno, girateli e infornate per altri 5 minuti.
    Attenzione a tenerli sempre sott’occhio durante la cottura, altrimenti rischiate di bruciarli!

CONSERVAZIONE

Conservate i cracker con farina di ceci e pomodoro chiusi in un sacchetto per alimenti – manterranno la loro croccantezza anche il giorno dopo!

CONSIGLIO

Potete sbizzarrirvi con le forme tagliando i cracker ogni volta in maniera diversa!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.