BARRETTE AL CIOCCOLATO E FRUTTA SECCA

Vegane, gluten free e golosissime! Perfette per tutti e veloci da preparare – ecco le barrette al cioccolato e frutta secca!

Bastano 10 minuti per farle ed una ciotola capiente dove mettere riso soffiato, frutta secca, burro di arachidi e cioccolato fondente! Un mix golosissimo!
Io ho usato mandorle, noci, anacardi e nocciole – ma voi potete usare la frutta secca che preferite.
Inoltre sono appunto vegane e senza glutine, possono essere gustate quindi proprio da tutti.
Insomma una merenda golosissima anche in estate, senza dover accendere il forno!

Leggi anche GELATO AI MIRTILLI ROSSI SENZA GELATIERA
Seguimi anche su INSTAGRAM

BARRETTE AL CIOCCOLATO E FRUTTA SECCA
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore

INGREDIENTI (per uno stampo 20×20)

  • 600 gcioccolato fondente
  • 200 gburro di arachidi
  • 50 gpistacchi salati
  • 100 gfrutta secca mista (io mandorle, nocciole, noci ed anacardi)
  • 100 griso soffiato naturale
  • 100 gcocco rapè

Come preparare le barrette al cioccolato e frutta secca

  1. Iniziate sciogliendo a bagnomaria il cioccolato fondente.
    Quando si sarà completamente sciolto aggiungete anche il burro di arachidi.

    In una ciotola capiente mettete il riso soffiato naturale ed il cocco rapè.
    Con un coltello, tagliate grossolanamente la frutta secca ed i pistacchi salati.
    Io ho usato mandorle, noci, nocciole ed anacardi, ma voi potete usare la frutta secca che preferite!

    Aggiungete la frutta secca al riso soffiato ed infine aggiungete anche il cioccolato fuso, mescolando per bene il composto.

    Trasferite il composto in una teglia rivestita di carta forno (la mia teglia era 20x20cm), compattate per bene il composto e fatelo rassodare in frigorifero per almeno 3 ore.

    Sformate il composto e tagliate le barrette della grandezza che preferite.

CONSERVAZIONE

Conservate le barrette al cioccolato e frutta secca in frigorifero, in un contenitore ermetico, per anche una settimana.
In alternative potete anche congelare le barrette e scongelarne un paio all’occorrenza.

CONSIGLIO

Se non amate il cioccolato fondente potete decidere di utilizzare 300gr di cioccolato fondente e 300gr di cioccolato al latte.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.