BANANA BREAD CON CIOCCOLATO E NOCCIOLE

Lo conoscete il banana bread? il dolce alle banane tipico della colazione americana!
Oggi vi parlo appunto del banana bread con cioccolato e nocciole.

Come vi dicevo si tratta appunto di un dolce alle banane, dalla consistenza umida, che nasce dall’esigenza di utilizzare le banane troppo mature.
Io ho seguito la ricetta originale, e l’ho arricchita con gocce di cioccolato fondente e granella di nocciole.
E’ un dolce perfetto per la colazione, ma è golosissimo anche per la merenda del pomeriggio.

Leggi anche PANCAKE AMERICANI FACILI E VELOCI
Seguimi anche su INSTAGRAM

BANANA BREAD CON CIOCCOLATO E NOCCIOLE
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti

INGREDIENTI (per uno stampo da plumcake)

  • 300 gbanana (già sbucciata)
  • 180 gfarina 00
  • 150 gzucchero di canna
  • 100 gburro
  • 2uova
  • 2 cucchiainilievito in polvere per dolci
  • 100 ggocce di cioccolato fondente
  • 50 ggranella di nocciole

Come preparare il Banana Bread con cioccolato e nocciole

  1. Iniziate montando il burro con lo zucchero di canna fino ad ottenere un composto morbido e cremoso.
    Aggiungete le uova una ad una, avendo cura di mescolare per bene il tutto.

    Schiacciate le banane con una forchetta, ed incorporatele al composto insieme alla farina 00 ed al lievito in polvere per dolci.

    Una volta che il composto sarà omogeneo aggiungete le gocce di cioccolato fondente (avendo cura di tenerne una manciata per la decorazione) e la granella di nocciole (tenendone sempre un po’ per la decorazione).

    Trasferite il tutto su uno stampo da plumcake imburrato ed infarinato, decorate con le gocce di cioccolato e con le nocciole che avete tenuto da parte, ed infornate a 170° per circa 40 minuti.

    Controllate sempre con lo stecchino prima di sfornare il dolce!

CONSERVAZIONE

Conservate il banana bread con cioccolato e nocciole in un ambiente asciutto per 3-4 giorni.

CONSIGLIO

Se non amate le nocciole potete decidere di usare altra frutta secca, oppure potete semplicemente ometterle!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.