TORTA FREDDA ALLO YOGURT E AMARENE

La scorsa settimana avevo deciso di fare una torta fredda allo yogurt e amarene, ma diciamolo, non era venuta benissimo!
Era un po’ troppo dolce e ho avuto decisamente fretta di toglierla dallo stampo che infatti si è rovinata tutta!


Questa volta però l’ho aggiustata di gusto, aggiungendo un vasetto piccolo di yogurt al limone al resto della crema e ho avuto più pazienza nell’aspettare i tempi di riposo!
Il risultato è stato questo dolce freschissimo e ottimo come fine pasto!

Io adoro le amarene sciroppate, e in questa torta freschissima ci stanno benissimo.
Dovete assolutamente provarla!

Seguimi anche su INSTAGRAM
Leggi anche:

TORTA FREDDA ALLO YOGURT E AMARENE
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore 15 Minuti
  • Porzioni10 fette
  • StagionalitàTutte le stagioni

INGREDIENTI (per uno stampo da 22 cm)

Per la Base di biscotti

200 g biscotti secchi al cacao
80 g burro

Per la Farcitura

500 g yogurt bianco naturale
125 g yogurt al limone
200 g panna da montare già zuccherata
10 g gelatina in fogli
10 ml latte
1 vasetto amarene sciroppate

Strumenti

Tritatutto
Ciotola
Spatola
Pentolino
Teglia da forno
carta da forno
Frusta elettrica
Cucchiaino
Stuzzicadenti

Come preparare la Torta Fredda allo Yogurt e Amarene

Come preparare la Base della Torta

Iniziate preparando la base della torta, che dovrà raffreddare in frigorifero.

Tritate molto finemente i biscotti secchi al cacao in un mixer, e in un pentolino fate sciogliere il burro.

Aggiungete quindi il burro fuso ai biscotti secchi e amalgamate per bene il tutto.

Trasferite il composto su una tortiera da 22 cm, con il fondo rivestito di carta forno, e compattate per bene i biscotti aiutandovi con il dorso di un cucchiaio.

Fate raffreddare la base in frigorifero per almeno 15 minuti.

Come preparare la Farcitura allo Yogurt e Amarene

Nel frattempo preparate la crema della torta.

Mettete i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda seguendo le istruzioni riportate nella confezione.
Mettete a scolare, con un colino, le amarene sciroppate – così facendo perderanno un po’ di sciroppo.

NOTA BENE: non buttate assolutamente lo sciroppo eh! Oltre che essere buonissimo, vi servirà dopo per fare l’effetto variegato sulla torta.

In una ciotola mettete lo yogurt bianco naturale e lo yogurt al limone, aggiungete la panna che avrete precedentemente semi montato, mescolando il tutto lentamente.

A questo punto scaldate il latte in pentolino, strizzate i fogli di gelatina e scioglieteli al suo interno, fate raffreddare qualche minuto, infine aggiungetelo al composto con lo yogurt – amalgamate per bene il tutto.

Trasferite la crema sopra la base di biscotti, aggiungete quindi le amarene, facendole affogare leggermente nella crema di yogurt.
A questo punto, con un cucchiaino, aggiungete lo sciroppo – con uno stuzzicadenti fate l’effetto variegato alla crema)
Infine fate riposare in frigo finché non si sarà ben raffreddata.

Ci vorranno circa 4-5 ore prima che la crema allo yogurt si sia solidificata.

CONSERVAZIONE
La torta fredda allo yogurt e amarene potete conservarla in frigorifero per 3-4 giorni.

CONSIGLIO
Io non ho messo zucchero a velo nella crema, perché lo yogurt bianco e la panna da montare erano già zuccherate, ma se volete potete aggiungerlo a piacimento.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.