PASTA FROLLA AL CAFFÈ DI MIRIAM BONIZZI

Amanti del caffè e della pasta frolla?
Beh allora non potete assolutamente non provare la fantastica pasta frolla al caffè di Miriam Bonizzi.

Lo sapete che io vi pubblico SOLO ricette facili, collaudate e soprattutto buonissime, e questa è davvero una di quelle ricette che se provate non lasciate più.
Allora, vi spiego bene: io avevo già provato la pasta frolla classica di Miriam Bonizzi, aromatizzandola con buccia di limone e di arancia, ma bramavo da un po’ la frolla al miele a quella al caffè (da grande amante!).
Intanto ho provato quella al caffè e devo dire che è fantastica come tutti dicono, buonissima e super caffettosa!

Rimane croccante, ve la consiglio quindi per biscotti da inzuppare nel latte, per i biscotti occhi di bue o per crostate moderne!

Leggi anche: RICETTA DEI BISCOTTI CANESTRELLI
Seguimi anche su INSTAGRAM

PASTA FROLLA AL CAFFÈ DI MIRIAM BONIZZI
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti

INGREDIENTI (per un panetto di frolla)

  • 300 gfarina 00
  • 150 gburro freddo
  • 1uovo
  • 10 gcaffè solubile
  • 100 gzucchero a velo

Ecco come preparare le pasta frolla al caffè di Miriam Bonizzi

  1. Preparare la pasta frolla è molto semplice e altrettanto veloce.

    Per prima cosa, in una ciotolina mettete l’uovo e fateci sciogliere al suo interno il caffè solubile.

    Nella ciotola della planetaria (o in una ciotola se impastate a mano) mettete quindi la farina 00, lo zucchero a velo, il burro e l’uovo con il caffè sciolto.

    Impastate per bene gli ingredienti e formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigorifero per almeno 2 ore.

    Trascorso il tempo necessario togliete la frolla dal frigorifero e stendetela sul piano di lavoro leggermente infarinato.

    Stendetela ad uno spessore di circa 4-5mm e coppatela con le formine che più preferite.

    Infornate i biscotti a 180° per circa 15 minuti.

CONSERVAZIONE

Conservate la pasta frolla al caffè di Miriam Bonizzi in frigorifero per 1-2 giorni – in alternativa chiudetela per bene dentro un sacchetto trasparente per alimenti e conservatela in congelatore per qualche mese.

CONSIGLIO

Utilizzate la pasta frolla al caffè per preparare una golosissima crostata: magari con crema pasticciera al caffè o al pistacchio.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.