LINZER TORTE

Conoscete la Linzer Torte?
Se la risposta è no vi racconto un po’ la storia di questa crostata.

E’ infatti una ricetta davvero antichissima, si parla addirittura del 1600!
Come tutte le vecchie storie, questa torta ha diverse leggende. C’è chi dice che l’ha creata un confettiere Viennese, chi invece una pasticceria.
In ogni caso ora la Linzer torte è famosa davvero in tutto il mondo, e come tutte le ricette molto antiche le varianti sono tante, una versione esatta infatti sembra non esistere.

In ogni caso si tratta di una pasta frolla speziata arricchita anche da noci, mandorle e nocciole.
Viene poi farcita da una marmellata di frutti rossi, ma qualcuno la fa anche con la marmellata di albicocche!
Inoltre c’è chi la decora con delle lamelle di mandorle e chi no, sempre comunque dopo aver fatto il famoso reticolo di pasta frolla sopra la marmellata.

La ricetta che ho utilizzato l’ho presa da un vecchio libro di ricette di famiglia:
Io nella pasta frolla ho messo mandorle e noci, e per la farcitura ho utilizzato la marmellata di mirtilli rossi – che dire, buonissima!

Seguimi anche su INSTAGRAM
Leggi anche:

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni12 fette
  • Metodo di cotturaForno
  • StagionalitàAutunno, Inverno

INGREDIENTI (per uno stampo da 24cm di diametro)

Per la Pasta Frolla Speziata

200 g burro morbido
350 g farina 00
200 g zucchero semolato
100 g mandorle
100 g noci
1/2 cucchiaino cannella in polvere
1 pizzico zenzero in polvere
3 uova
1 bustina lievito in polvere per dolci

Per la Farcitura

300 g marmellata di mirtilli rossi (o ribes, lamponi, frutti di bosco)

Strumenti

Come preparare le Linzer Torte

Come preparare la Pasta Frolla

Iniziate preparando la pasta frolla che dovrà poi riposare in frigorifero.

Per prima cosa riducete in farina le mandorle e le noci – tritatele finché non avrete ottenuto proprio una polvere.

NOTA BENE: volendo potete acquistare direttamente la farina di mandorle e di noci – ma acquistando della buona frutta secca da ridurre poi in polvere risparmierete un bel po’!

Impastate il burro morbido a temperatura ambiente con lo zucchero semolato, la farina 00, la farina di mandorle, la farina di noci, la cannella in polvere, lo zenzero in polvere, il lievito in polvere per dolci e le uova.

Impastate il tutto fino a formare un impasto abbastanza morbido.
Potete usare delle fruste elettriche finché il composto non sarà sbricioloso, dopodiché aiutatevi con le mani per compattare il tutto e formare un panetto morbido ma compatto.

Trasferite l’impasto in una ciotola e mettetelo a riposare in frigorifero per 2 ore.

Come farcire e decorare la Linzer Torte

Quando lo riprenderete l’impasto si sarà leggermente indurito ma sarà comunque molto morbido – quindi non preoccupatevi!
Aiutatevi quindi con le mani per stendere la pasta sul fondo e sui bordi del vostro stampo a crostata (ovviamente dopo averlo imburrato ed infarinato!).

A questo punto farcite la crostata con la marmellata di mirtilli rossi (o di ribes, di lamponi o di frutti di bosco).

Con la pasta avanzata, aiutandovi infarinando per bene il tavolo di lavoro, preparate dei cilindri piccoli e lunghi.

Adagiateli sulla crostata – come fate con le classiche listarelle della crostata – ma l’importante è che siano cilindrici, e non piatti.

Infine infornate a 180° per circa 45 minuti.

CONSERVAZIONE:

Conservate la Linzer torte in un luogo asciutto per 2-3 giorni.

CONSIGLIO:
Se volete decorarla un po’, decorate i bordi della Linzer Torte con delle mandorle a lamelle prima di infornarla.

Print Friendly, PDF & Email

2 Risposte a “LINZER TORTE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.