CRINKLES COOKIES RED VELVET

Non esagero se dico che i crinkles cookies sono i biscotti più buoni che ci siano!
Li ho provati ormai in tanti modi: all’arancia, al limone, al cioccolato (senza dubbio i miei preferiti),,, oggi ho voluto provare a fare i crinkles cookies red velvet!

O meglio, è un red velvet semplificato, ho utilizzato dell’estratto di vaniglia per profumarli e del colorante rosso in gel per dargli il tipico colore del red velvet!
Li ho preparati per Halloween! Avevo acquistato degli occhietti di zucchero troppo carini e sopra a questi biscotti dall’espetto tutto crepato sono venuti suuuuper paurosi!

Ma li conoscete i crinkles cookies?
Sono dei biscottini morbidissimi, dall’aspetto tutto crepato ma appunto morbidissimi all’interno! Io li adoro!
Sono davvero bellissimi anche come regalo, specialmente nel periodo natalizio.

Seguimi anche su INSTAGRAM
Leggi anche:

CRINKLES COOKIES RED VELVET
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni15 biscotti
  • Metodo di cotturaForno
  • StagionalitàTutte le stagioni

INGREDIENTI (per 15 biscotti)

Per l’impasto dei Crinkles Cookied

100 g burro
1 uovo
q.b. estratto di vaniglia
70 g zucchreo semolato
300 g farina 00
Mezza bustina lievito in polvere per dolci
20 ml latte
30 g farina di mandorle
q.b. colorante alimentare rosso in gel

Per l’effetto crepato dei Crinkles Cookies

2 cucchiai zucchero a velo
2 cucchiai zucchero semolato

Strumenti

Fruste elettriche
Ciotola
Bilancia
Teglia da forno
Carta forno

Come preparare i Crinkles Cookies Red Velvet

Nella ciotola della planetaria (o in una ciotola normale se usate le fruste elettriche) mettete il burro tagliato a tocchetti e montatelo assieme allo zucchero semolato.
Lo zucchero deve amalgamarsi per bene al burro.

Aggiungete quindi anche il latte, l’uovo e l’estratto di vaniglia.
Quando avrete ottenuto un impasto omogeneo aggiungete anche la farina 00, la farina di mandorle e il lievito in polvere per dolci.
Infine aggiungete anche il colorante alimentare rosso in gel.

NOTA BENE: io questo passaggio lo faccio alla fine così posso vedere bene quanto colorante alimentare rosso è necessario mettere, visto che tutti gli ingredienti sono stati aggiunti.
Mi raccomando usate un colorante alimentare in gel, al massimo in polvere, ma NON liquido!


Avrete quindi un panetto che risulta morbido, magari leggermente appiccicoso ma compatto.
Rivestitelo con della pellicola alimentare e fatelo riposare in frigorifero per almeno 2 ore.
PS: io non potevo assolutamente attendere 2 ore perché si raffreddasse, cosi le ho sostituite con 20-30 minuti di congelatore – venuti perfetti!

Come fare l’effetto crepato ai Crinkles Cookies

Trascorso il tempo di riposo riprendete l’impasto, formate delle palline (circa di 20 /58 gr ciascuno), arrotolatele nelle mani.

Mettete in una ciotolina lo zucchero a velo e, in un’altra ciotolina lo zucchero semolato.
Passate le palline di impasto prima nello zucchero semolato e poi nello zucchero a velo.

Trasferitele nella teglia rivestita da carta forno.
A questo punto io ho aggiunto anche gli occhietti di zucchero, ovviamente voi potete ometterli se volete semplicemente provare questi biscottini.

Metteteli in forno a 180° per circa 10 minuti (12 al massimo!)
Quando li tirerete fuori dal forno saranno ancora molto morbidi, ma non preoccupatevi!
Raffreddandosi diventeranno più duri, mantenendo però la loro morbidezza al loro interno.

CRINKLES COOKIES RED VELVET

CONSERVAZIONE
Conservate i Crinkles Cookied Red Velvet in un contenitore per 4-5 giorni.

CONSIGLIO
Provate anche le altre versioni dei crinkles cookies, sono una più buona dell’altra, ma quelli al cioccolato sono semplicemente deliziosi!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.