PANINI CINESI AL VAPORE

Se andate spesso al ristorante cinese non potete non conoscere i Mantou, i tipici panini cinesi al vapore!
Sono dei panini che, grazie alla loro cottura al vapore, diventano sofficissimi.

Sicuramente non sono uguali ai nostri panini, ma la cottura al vapore gli da davvero una consistenza unica.
Sono perfetti da servire sia in versione salata che in versione dolce (come nel mio caso!).

Per farli vi serve però la vaporiera!
Se ce l’avete non potete non provarli.

Leggi anche: PIZZA IN TEGLIA ALTA E SOFFICISSIMA
Seguimi anche su INSTAGRAM

PANINI CINESI AL VAPORE
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti

Ingredienti

420 g farina 00
23 g zucchero semolato
9 g lievito di birra disidratato
240 g latte
23 g olio di semi
Mezzo cucchiaino sale

Strumenti

Come preparare i Panini Cinesi al Vapore

Preparare questi panini è molto semplice!
Nella ciotola della planetaria (o in una ciotola classica se impastate a mano) mettete la farina 00, il lievito di birra disidratato, lo zucchero, l’olio di semi e il latte.

Lasciate impastare per 10 minuti circa e proseguite poi un altro po’ a mano.
Quando avete un impasto liscio trasferito su una ciotola, rivestita di pellicola trasparente e lasciate lievitare per circa 2 ore o finché non sarà raddoppiato di volume (io circa 3 ore).

Una volta trascorso il tempo di lievitazione riprendete l’impasto e formate delle palline da circa 50 grammi ciascuna.
Pirlate le palline pizzicando gli angoli sotto l’impasto.
Sotto ogni pallina ricordatevi di mettere una quadratino di carta forno. avendo cura di fare qualche foro sula carta stessa

Disponete i panini sul cestello della vaporiera, ben distanziati (non devono toccarsi!) e lasciateli lievitare per altri 30 minuti circa, coperti con un panno.

Mettete sul fuoco una pentola con l’acqua e, quando inizierà a bollire, metteteci il cestello con i panini.
Tra il coperchio ed il cestello mettete un panno, onde evitare che l’umidità del vapore sgoccioli sui panini cinesi.

Lasciateli cuocere per circa 10 minuti – una volta cotti, prima di toglierli dal cestello attendete qualche minuto.

Servite i panini cinesi al vapore ancora tiepidi!

CONSERVAZIONE
Conservate i panini cinesi al vapore per un massimo di 1-2 giorni, avendo cura magari di riscaldarli leggermente prima di gustarli.
In alternativa potete anche congelarli.

CONSIGLIO

Potete servire i panini dolci al vapore sia in versione dolce che salata!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.