MUFFIN GIAPPONESI COTTI AL VAPORE

Oggi andiamo in oriente, con una ricetta tanto particolare quando deliziosa: i muffin giapponesi cotti al vapore!

Eh si, i classici dolcetti che mangiamo spesso a colazione o a merenda possono essere anche preparati al vapore (senza usare una vaporiera!) semplicemente utilizzando una pentola con il cestello!
Unica accortezza, quando li cuocete, avvolgete il coperchio con un panno da cucina – così facendo eviterete che le goccioline di vapore ricadano sul muffin.

I muffin al vapore hanno una consistenza diversa, più compatta rispetto ai classici muffin al forno – io li ho preparati alla vaniglia e al cacao (deliziosi!).

Leggi anche: RISOLATTE AL CIOCCOLATO FONDENTE
Seguimi anche su INSTAGRAM

MUFFIN GIAPPONESI COTTI AL VAPORE
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti

INGREDIENTI (per 4 muffin)

  • 1uovo
  • 1 gsale
  • 1 fialaessenza di vaniglia
  • 50 gzucchero semolato
  • 90 mllatte
  • 110 gfarina 00
  • Mezza bustinalievito in polvere per dolci
  • 5 mlolio di semi
  • 1 cucchiainocacao amaro in polvere

Tutti i passaggi per preparare i muffin giapponesi cotti al vapore

  1. Per prima cosa mettete dell’acqua in una pentola con cestello per cottura a vapore e portatela a bollore.

    In una ciotola mettete l’uovo e sbattetelo leggermente.
    Aggiungete il sale, l’essenza di vaniglia e lo zucchero semolato – sbattete il tutto finché non diventa chiaro e spumoso.

    Stemperate il composto con metà del latte, aggiungete la farina 00 e il lievito in polvere per dolci.
    Infine aggiungete il restante latte e l’olio di semi.

    Dividete ora in due parti uguali l’impasto e su una di esse aggiungete il cacao amaro in polvere.

    Prendete ora dei pirottini in alluminio e inserite al loro interno quelli in carta – ora riempiteli con il composto (riempite per 3/4 del pirottino).

    Trasferite i pirottini nel cestello della pentola in cui l’acqua starà bollendo.

    Avvolgete il coperchio con un asciugamano e coprite la pentola, così facendo le goccioline di vapore vengono assorbite dal tessuto e quindi non ricadranno sui muffin.

    Fate cuocere per 20 minuti circa a fuoco moderato, senza mai aprire il coperchio.

CONSERVAZIONE

Conservate i muffin giapponesi cotti al vapore a temperatura ambiente per 2-3 giorni

CONSIGLIO

Potete decidere di aromatizzare i vostri muffin compre preferite: al limone, al caffè o all’arancia.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.